Cos'è lo SVE

SVE (SERVIZIO DI VOLONTARIATO EUROPEO)

Lo SVE (Servizio Volontario Europeo) è un programma di volontariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea che permette a tutti i giovani legalmente residenti in Europa di età compresa tra i 17 e i 30 anni, di svolgere un’esperienza di volontariato internazionale presso un’organizzazione o un ente pubblico in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso per un periodo che va dalle 2 settimane ai 12 mesi.
E’ molto simile al Servizio Civile Internazionale: prevede il rimborso delle spese di viaggio (fino a massimale) e la copertura completa dei costi di vitto e alloggio.
Grazie alla dimensione interculturale e al suo approccio non-formale, il Servizio Volontario Europeo è un’opportunità unica per entrare in contatto con culture diverse dalla propria e per acquisire nuove competenze e capacità utili alla propria crescita personale e professionale.

Il Servizio Volontario Europeo si basa sui seguenti principi:

  • accrescere le proprie competenze attraverso un’esperienza pratica di volontariato all’estero
  • favorire l’apprendimento di un’altra lingua
  • sviluppare le capacità di relazione con persone di lingua e cultura diversa
  • diffondere la tolleranza fra i giovani dell’Unione Europea
  • promuovere la cittadinanza attiva
  • sostenere lo sviluppo delle comunità locali

Il Servizio Volontario Europeo si basa su un solido partenariato tra un’organizzazione di invio e un ente d’accoglienza. Nel progetto “The Chronicles of Narni” l’organizzazione di invio è l’Associazione No-profit “La Rotllana” e l’ente di accoglienza è l’Associazione Virtus Italia Onlus.
Il progetto si svolge a Narni il cui tessuto sociale risulta perfetto per la realizzazione di un progetto che basa le sue fondamenta sul principio della conoscenza di culture, lingue e tradizioni diverse dalle proprie, nonché un welfare funzionante, facilmente accessibile e non discriminatorio.
A Narni la Virtus gestisce una struttura d’accoglienza per minori stranieri non accompagnati e una comunità residenziale per persone diversamente abili. Il progetto SVE si prefigge di offrire un coinvolgimento attivo dei volontari nelle attività all’interno di queste due strutture, una formazione sulle relative aree d’intervento, una discussione generale su tali ambiti anche in prospettiva europea, l’organizzazione di attività, e il possibile inserimento dei partecipanti anche in attività direttamente connesse alla conoscenza della cultura del luogo e alla lingua italiana. Le due comunità sono inserite all’interno dell’Ostello S. Anna in cui sono ospitati anche studenti della Facoltà di Scienze per l’investigazione e la sicurezza dell’Università di Perugia con i quali i volontari hanno contatti giornalieri facilitando l’integrazione e la conoscenza del territorio.

Visita il sito dell'Agenzia Nazionale Giovani

Lascia un tuo commento sulla struttura

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments